giovedì, luglio 23, 2009

Milonga tra le stelle ed il Barocco di Noto

Tutti i venerdi di luglio ed agosto l'associoazione Tango 2en1 diretta da Carina Morrudo organizza una milonga nella splendida cornice del barocco Netino.
Presso la terrazza dell'Immacolata a partire dalle 21.30



giovedì, luglio 09, 2009

Los Nocheros - La chacarera del rancho



Ho sperimentato che il folklore argentino è più coinvolgente del tango!
Eccovi una delle Chacareras più passate a La Viruta di Buenos Aires.

sabato, giugno 13, 2009

Corsini Festival 2009 - Troina (EN) - Ignazio Corsini - Cantores argentino

Qualche tempo fà sono stati pubblicati su TANGHERI degli articoli ed interviste interessanti su Ignazio Corsini, famosissimo cantores argentino nato a Troina(Enna) nel lontano 1896 ed emigrato in terra argentina in tenerissima età.



I posts in questione, da rivedere e leggere piacevolmente, sono:

La Regione Siciliana, Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e delle autonomie locali, Comune di Troina, Assessorato al Turismo e l'Associazione culturale "CAMINITOTangoCATANIA"

Presentano

Corsini Festival 2009 - Troina (EN) Premio Ignacio Corsini - I Edizione

3 - 4 - 5 Luglio 2009
Convention internazionale di tango shows, milonghe, workshops, eventi collaterali

con Luis CASTRO y Claudia MENDOZA premio Corsini 2009 alla carriera

Cristian CISNEROS e Virginia PORRINO ballerini argentini, cast di "Forever Tango"

Angelo Grasso e Antonella Milone maestri italiani dell'Accademia "CaminitoTangoCatania"

e con
>> Orchestra Sinfonica ERSU - Catania direttrice: Antonella Fiorino
>> Argento Tango Quartet Gabriella Grasso – voce e chitarra

per maggiori informazioni... www.caminitotango.com

CATANIA - Inizia la stagione di TANGO all'aperto....

Da oggi inizia la stagione di tango OUTSIDE, quelle che tutti i tangheri amanti dell'aria e della ventilazione desiderano da qualche settimana. Il tango d'estate è gradevole e ancor più desiderato, crea delle atmosfere diverse ma sempre molto intense, cambiano i colori, i profumi e spesso pure i partecipanti che trovano occasione di partecipare alle nostre milonghe nei periodi di vacanza e soggiorno presso la nostra bella ed amata sicilia.

Quindi le serate attualmente comunicate dalle associazioni sono:

  • dal 13 giugno(ogni sab. per tutta l'estate) - 22:00-03:00 TangoInPlaza - Milonga del mare LIDO AZZURRO - v.le Kennedy Playa di Catania - by www.Caminitotango.com
  • dal 23 giugno(al momento ogni mar.) - 21:30 prima al MOON BEACH - v.le Kennedy 8, Plaia Catania (solo per il 23 giu. musicalizza DJ Marco Evola-Roma) by Neotango
  • 25 giugno (gio.) TANGO-ROYAL - dalle 21:00 all' 1:30 terrazza Hotel Royal - via di Sangiuliano 337 (locale climatizzato) by caminitotango

... per le altre serate rimaniamo in attesa di comunicazione ufficiale da parte delle Associazioni organizzatrici, per comunicazione sulle serate e/o programmazioni varie scrivere a tangheri@gmail.com

buon tango a tutti ...
;) Giannicola

martedì, giugno 09, 2009

Tango alla Galleria Vittorio Emanuele di Messina

Domenica 14 Giugno 2009 - ore 20.30

GalleryTango

Per tutti gli aficionados in crisi di astinenza tanguera,
per tutti i milongueros bisognosi di una buena tanda y nada mas
.... TANGO IN GALLERIA!!
Hastalamilonga vi aspetta questa Domenica nella suggestiva cornice della Galleria Vittorio Emanuele

al Gallery Café
Galleria Vittorio Emanuele
Piazza Antonello – MESSINA

musicalizza: Farola (tandas y cortinas)
Organizza:
Teatro dei Naviganti
info: Mariapia & Cristiana 339 5035152 - 334 9611943
dettagli su www.hastalamilonga.wordpress.com

venerdì, maggio 01, 2009

5 - 10 Maggio 09 - Pablo RODRIGUEZ y Noelia HURTADO



Prima della loro riconfermata presenza al CTF2009 di Agosto l'opportunità di una intensa settimana di incontri per continuare a conoscere a fondo lo stile di una coppia di Maestri che, come sempre, ci entusiasmeranno con la loro freschezza e spontaneità!!

Pablo Rodriguez e Noelia Hurtado sono considerati la coppia rivelazione del Campionato Metropolitano di Tango Argentino di Buenos Aires (che hanno vinto nella categoria Tango Salon nel 2006).
Iniziano la loro carriera artistica nel 2003 al prestigioso Club Sunderland di Buenos Aires e da allora hanno ballato nelle più famose milonghe della capitale argentina
Hanno studiato tango con i Maestri Carlos Perez e Rosa Forte con i quali hanno acquisito le basi strutturali del famoso “Stile Villa Urquiza” partecipando all’Accademia di Tango
che diffonde tale stile.
L’intensa investigazione del variegato universo tanguero li ha condotti ad acquisire gli stili e le forme del tango a partire dalle sue origini di danza popolare fino ad arrivare alle evoluzioni tipiche delle nuove tendenze . In tal modo Pablo e Noelia riescono a combinare in maniera assolutamente originale gli elementi di fondo di tango e milonga stile “Villa Urquiza” e le nuove tecniche del Tango Contemporaneo proponendo uno stile elegante che coniuga la forza del tango tradizionale alla musicalità e al movimento dinamico

PROGRAMMA

Martedi 5 Maggio
19:30 - 20:45 - T1 – Juegos Milongueros, adornos para el hombre y la mujer. – Liv.A > CUS+Univ.
21:00 - 22:15 - T2 – Tecnica corporal, Abrazo equilibrio y cambios de peso. Liv. Pzero

Mercoledi 6 Maggio
20:15 - 21:30 – T3 – Cambios de direcciones y paradas.– Liv.A / Gruppo 1
21:45 - 23:00 – T4 – Desplazamientos en sistema paralelo, movimientos lineales - Liv. P1 > unico

Giovedi 7 Maggio
20:15 - 21:30 – T5 – Concepto de circularidad y giros. - Liv.B / Gruppo 1
dalle 22:00 Tango&LoungeEMPIRE (Pablo & Noelia ospiti in sala dopo le lezioni)

Venerdi 8 maggio
21:45 - 23:00 – T6 – Interpretaticiòn musical. Dinamicas y energia – Liv.D

Sabato 9 maggio
16:00 - 17:15 –T7 - Movimientos circulares. Cruces y ochos - Liv.A / Gruppo 2
17:30 - 18:45 –T8 - Giros con enrosques - Liv.B / Gruppo 2
19:00 - 20:15 –T9 – Tecnica de voleos en movimientos circulares– Liv. C/Gruppo unico

ore 22:00 - MilongadelBarrioalCUS -Sala Danza CUS, Cittadella Universitaria
a mezzanotte esibizione dei Maestri

Lezioni extra di approfondimento

Giovedi 7 maggio
21:45 - 23:00 – T10 – Tecnica para mujeres, corporalidad equilibrio y movim. circulares. Liv. B+C+D

Venerdi 8 maggio
20:15 - 21:30 – T11 – Milonga con traspiè - Liv. B+C+D

Domenica 10 maggio
17:00 – 18:30 T12 WORKSHOP – LIV B+ C+D. Orquestas conceptos y técnica. Musicalidad

Domenica 10 maggio
Ore 20:00 – 01:00 – EMPIRE / baile de despedida
l’arrivederci al Catania Festival 2009 a Pablo&Noelia!

Location: tutte le lezioni al Centro Bu-Sen, via della scogliera n. 18 – Catania

Legenda gruppi
Liv.Pzero – Principianti assoluti - corsi attivati a marzo 2009
Liv. P1- Principianti 1° livello - corsi attivati a gennaio 2009
Liv.A – Pre-Intermedi corsi attivati a ottobre 2008
Liv. B - Intermedi – secondo anno di corso
Liv.C – Pre-Avanzati – terzo anno di corso
Liv.D - Avanzati - quarto anno (e oltre) di lezioni

Costi (per persona)
* una lezione 25 € / due lezioni 45 € / ogni lezione extra (oltre le prime due) 20 €
* lezioni extra giovedì o venerdi 25 € / workshop (1.5h) 30 €
* per gli allievi dei corsi di Angelo&Antonella una lezione è compresa nel pacchetto mensile
* per gli allievi ogni lezione extra oltre quella in pacchetto: 15 €
* per gli allievi lezioni extra gio/ven 15 € / workshop 15 €
* per gli allievi CUS +Univ ogni lezione extra oltre quella in pacchetto
* per gli allievi CUS +Univ ogni extra di gio e ven / workshop di domenica >> 10€
* serata al CUS - 7 € (buffet libero di bevande) / serate all ‘EMPIRE consueto importo

Per informazioni: http://www.caminitotango.com
Angelo Grasso:
339 5022208

lunedì, aprile 27, 2009

Milonga Municipal a Messina

Per approfondimenti e per il calendario delle lezioni con Javier Guiraldi rimando al sito di Hastalamilonga.

mercoledì, marzo 25, 2009

El Encopao - O.Pugliese / E. Dizeo

Con piacere voglio condividere con voi alcune impressioni su un bel brano che raramente sentiamo e balliamo in milonga.
Il brano in questione si intitola “El encopao” 1942 Musica: Osvaldo Pugliese Testo: “Enrique Dizeo
Le differenti versioni che spesso vengono musicalizzate sono quella dell’Orc. Enrique Rodriguez canta A. Moreno (la mia versione preferita), che comunque non ha nulla da invidiare alla versione dal maestro A. Troilo, canta Francisco Fiorentino.



El Encopao letteralmente tradotto in “l’ubriaco” (l’uomo della bottiglia), nel testo si legge “...loro non sanno cosa mi è successo, ma pretendono di poter sapere tutto, ma a me poco importa...” la visione di una persona che si rifugia in un drink ha le sue ragioni, ma soprattutto il fatto che “...a lei poco importa se vivo in questo stato…disorientato tra i drinks ed i ricordi..per l’amore della mia vita
L’orchestra di Rodriguez inizia questa melodia usando il piano per marcare il tempo, mentre il bandoneon ed i violini suonano attorno con una forte candenza, come a ricreare l’atmosfera struggente del testo, la voce di A. Moreno suona quasi come un pianto di dolore di una persona persa abbandonata nell’alcool. Questo rende l’interpretazione di Rodriguez + Moreno, secondo il mio modesto parere, ancora + intenso e più attinenye al contenuto del testo.
Nella versione diretta da Troilo con la voce di F.Fiorentino che canta in maniera più morbida e con molte più pause, come se la voce stessa decidesse i tempi e l’orchestra aspetta per lui.
Due versioni differenti, ma belle entrambe!!

Me llaman El Encopao
los que no saben
lo que me ha pasao

y me ven hecho un cualquiera...

¡Que digan lo que digan,

que ya no me hace mella!

Me llaman El Encopao
como si el que anda así pierde el honor

y no piensan que el que mata

su rabia entre unas copas

tiene su razón.

¡Total, qué le importa a ella
que viva como yo vivo!

Siempre metido en el boliche de esa esquina

que ha dejado de ser linda
por su olvido.

¡Total, qué le importa a ella
que viva como yo vivo!

Mareado de caña y de recuerdos,
noche y día,
día y noche, por su vida que es mi amor.

Me dicen El Encopao
y no es mentira que voy mal rumbeao...

¡Todo por una morocha
que me marcó una güeya
de penas y de sombras!
Me llaman El Encopao

pero conmigo nadie va a jugar
porque los hombres se encuentran

y entonces cara a cara hay que corajear.


Buon tango
Giannicola :)

venerdì, marzo 20, 2009

Milonga Salon - Venerdì 27 Marzo


VENERDI' 27 Marzo dalle ore 22:00

MuyLindotango
Vi invita alla...

MILONGA SALON

esibizione
del Maestro Roberto Herrera
con Silvana Capra

Via del Cimitero, 1 - Mascalucia (CT)

mercoledì, marzo 11, 2009

Susana Miller e Miguel Bonasso a Catania

Nel weekend del 4 e 5 aprile si terranno a Catania due appuntamenti molto interessanti.

Innanzitutto segnaliamo il ritorno della grande Susana Miller, che farà due giorni di stage presso Scenario Pubblico (Via Teatro Massimo 16 – Catania), organizzati da Neotango.
Susana Miller è oggi l'insegnante più prominente per il suo stile di tango che viene ballato nelle milonghe più frequentate del mondo. E' uno stile rigorosamente sociale e apilado che enfatizza la musicalità e la complicità della coppia di ballerini. La sua esplorazione di ballo è un contributo enorme e unico per il mondo del tango. Susana ha formato a Buenos Aires più ballerini di qualunque altro singolo insegnante ed ha fondato, assieme a Maria Plazaola, l'accademia di tango milonguero, la cui sede e' presso una delle più popolari milonghe della Capital Federal: il Beso in Riobamba.

In contemporanea, Miguel Bonasso, scrittore, giornalista e deputato argentino, nonchè compagno della Miller, terrà una conferenza a Catania dal titolo “Literatura y terrorismo de estado en Argentina en los años de la dictadura”. Bonasso, condannato a morte dalla dittatura militare, è stato costretto per anni all'esilio ed è stato tra i primi a far conoscere in Italia gli orrori della dittatura militare argentina.
La conferenza sarà tenuta il 3 aprile alle ore 12:00 ai Benedettini Aula A/1.

venerdì, marzo 06, 2009

Tango Vacanza a Buenos Aires - Argentina

Come preannunciato vi mando alcune informazioni sulla TangoVacanza a Buenos Aires.




Il pacchetto è stato studiato in esclusiva per l'Italia da me personalmente l'anno scorso a Buenos Aires con il direttore della Mansion 5 stelle che si trova in pieno San Telmo a Buenos Aires.



La caratteristica principale è che oltre al pernottamento nel lussuoso hotel ad un prezzo dimezzato rispetto ai listini ufficiali,


abbiamo aggiunto ed incluso nel costo, tutta una serie di servizi esclusivi per i Tangueri:






dalla Cena Show in una famosissima Casa di Tango, alle lezioni tutti i giorni presso la ivi residente Accademia di Tango,


al transfer ogni sera nelle milonghe più famose di Buenos Aires, alla giornata intera presso una "estancia" a mangiare l'"asado" vivendo lo show di folklore...!




Premettendo che non c'è un numero minimo di partecipanti previsto (ovvero si può partire da due persone in su..), il pacchetto è valido in qualsiasi momento dell'anno!


Nello specifico il pacchetto include:

  • 7 o 14 notti in camera doppia di categoria “Royal”
  • ricevimento del gruppo da parte dello staff in aeroporto con omaggio floreale per la dama
    transfer aeroporto-hotel-aeroporto

  • benvenuto in hotel con musica di bandoneón dal vivo, champagne e cesto di frutta

  • servizio di maggiordomo

  • colazione fino a tardi
  • le sei migliori milonghe di Buenos Aires, una ogni sera, con trasporto personale incluso
  • cena show presso una famosa casa di Tango

  • classi di tango tutti i giorni presso la “Tango Residencial Academy Carlos Gavito” presso la mansiòn
  • due ore di salone riservato per classi private in hotel

la quotazione oscilla attorno ai 1.480 euro per i 14 giorni (varia in base alla quotazione peso-dollaro..) e se abbinata alla super offerta Alitalia a 400 euro andata e ritorno diventa davvero imperdibile!!








Per maggiori informazioni:
fatemi uno squillo al 345 2526910

Giorgio


giovedì, marzo 05, 2009

Da Chopin a Donato - La melodia del corazon

Un bellissimo brano di tango interpretato da Edgardo Donato, che spesse volte sentiamo musicalizzare durante le milonghe.
Il brano in questione richiama uno dei più bei studi di F. Chopin (Op.10 n.3 'Tristesse') dove il compositore fa emergere la sua anima limpida, sognante, malinconica e cantabile, impronta che non troviamo in altre opere dello stesso Chopin che spesso mostrano un carattere nero ed enigmatico (vedi il finale dell'Op.25n.12) o addirittura funereo come la sonata con la marcia funebre.

Il Maestro Donato grazie alla sua eleganza dei suoi tracciati melodici, senza sottovalutare il fatto che da grande violinista spesso metteva in risalto assoli che lui stesso componeva, riusciva a distinguersi pure per la maestria dei suoi cantanti, ha saputo dare una intensa impronta interpretativa a questo stupendo Studio che il grande Chopin ci ha lasciato in eredità.
Vi invito ad ascoltare le due interpretazioni, quella classica del grande Pianista e Maestro Maurizio Pollini, e quella diretta da Edgardo Donato.

Op.10 N.3 "Tristesse" tratto da Etudes di Chopin - interpretato dal Maestro Maurizio Pollini


"La Melodia del Corazon" Orc.Edgardo Donato - canta Romeo Gavioli ballato semplicemente da Luiza Pasierowska & Osky Casas,


LA MELODÍA DEL CORAZÓN
Testo di Carmelo Santiago - Música Fioravante Di Cicco y Héctor María Artola

Mil amores tuve yo
Y en ninguno yo encontraba
La dulzura que soñé,
Ya que en cambio sólo hallé
La falsía despreciable
Que mi alma endureció.
A la vida retorné
Cuando tu carita de ángel,
En mi vida se cruzó
Y encauzaste mi existencia,
Por la senda que jamás
Ya dejaré.

Fue
Que tu amor,
¡Dulzura y fe!
Retrajo a mí, las ansias de vivir
¡En paz con Dios!...
Paz que tanto ambicionaba
Sol de afectos que anhelaba,
Y que fue canción triunfal de amor,
Que en su esplendor, toma formas de
Melodía que, mi corazón
Con frenesí, canta feliz.

Buon tango... Giannicola ;)

Il ritorno a Catania di Roberto Herrera



Il grande ritorno a Catania di...
Roberto Herrera
con Silvana Capra
Week-end 27/29 Marzo 2009


Full immersion di Tango Argentino tra storia, cultura e innovazione nella danza, da vivere non solo nel work-shop intensivo, ma da godere soprattutto nell'originale show del Maestro Herrera, accompagnato ancora una volta dalla ballerina professionista Silvana Capra.








Programma del work-shop

Venerdì 27 Marzo 2009

14:00 - 15:30 Livello intermedio/avanzato:
Tango “Nuevero”… involuzione o evoluzione?


dalle 22:00 Milonga al SALON di Mascalucia

Sabato 28 Marzo 2009
14:00 – 15:30 Livello unico:
tecnica uomo: guida, dissociazione, enrosques, movimenti “compadres”
15:40 – 17:10 Livello intermedio/avanzato:
ganchos y boleos: differenza di “marcacion” ed applicazione – tipologie nei diversi stili.

17:20 – 18:50 Livello principianti:
barridas variadas: in linea e circolari.

Domenica 29 Marzo 2009
12:00 – 13:30 Livello unico:
Tango universale: da dove siamo partiti e dove andiamo. Classe speciale di teoria e pratica socio-musical-danzante sulla storia del tango dalle radici al “nuevo”.


Pausa Pranzo

16:00 – 17:30 Livello principianti:
variazioni di ocho cortado
17:40 – 19:10 Livello intermedio/avanzato:
combinazioni di milonga con traspié

Tea Break

19:30 – 21:00 Livello avanzato:
giocando con la milonga: “abrazos” tipici ed atipici, salti, cambio di musicalità ed interpretazione.


LOCATION DELLO STAGE
Le classi avranno luogo presso:
Orient&Fitness
Via Umberto, 3
Gravina di Catania

LOCATION DELLA MILONGA di VENERDì 27 MARZO dalle ore 22:00
Milonga SALON
Via del Cimitero, 1
MASCALUCIA

Info... http://www.muylindotango.it/

FORM PRENOTAZIONI ONLINE

MuyLindoTango
Daniele 3386473506
Olga 347 5882311
EMAIL

mercoledì, marzo 04, 2009

Milonga ai Magazzini del sale (Me) - venerdì 6 marzo 2009


TangoQuerido con la collaborazione di HaStalaMilonga
presenta

Milonga ai Magazzini

Via del Santo 67 – Messina


serata con esibizione dei maestri

Victoria Arenillas & Leonardo Felix Elias


musicalizza: El Ruby

(Tandas con selección del mejor Tango)

ingresso: 10 €

(con prosecco e stuzzichini)


info:
Angela 392 0655036
Mariapia 339 5035152

www.tangoquerido.com



martedì, marzo 03, 2009

Voli Alitalia per Buenos Aires a 400 euro!

Comunicazione di servizio.

Per chi ancora non lo sapesse, Alitalia ha una nuova promozione per i voli internazionali.

Andare a Buenos Aires per visitare la tanto agognata mecca del Tango costa soltanto 400 euro (andata e ritorno)! Quale migliore occasione per decidere di recarci nella "terra promessa"?!

Affrettatevi, perchè è possibile acquistare i biglietti aerei entro il 9 marzo, con la possibilità di prenotare partenze fino al 30 Giugno.

mercoledì, febbraio 25, 2009

Prima esibizione di Javier Rodriguez y Stella Missé

Prima esibizione ufficiale di Javier Rodriguez con la nuova partner Stella Missé (sorella di Andrea)
BuenosAires - Sunderland, 21 Feb 2009
Brano "Bien Pulenta - J. D'Arienzo cantores Alberto Echagüe


martedì, febbraio 24, 2009

Stage di tecnica con Alejandra Mantinan 26/02/09

Alejandra è nota per le sue partecipazioni a vari spettacoli di tango, fra cui Tango Pasion, e per le sue doti di precisione tecnica eccellente e sensualità nel ballo.

Per poterla ammirare, nella famosissima milonga “la Luciernaga”

E nel tango “Mala Junta”

Lo stage sarà tenuto presso l’AGA HOTEL, Via Ruggiero di Lauria, 43 - CATANIA

Per qualsiasi informazione e delucidazione:

Diego: 091 9825831/3294907812 – Valentina: 334 1865797

sabato, febbraio 21, 2009

Buscàndote .. O.Fresedo canta Ruiz

Buscàndote...
Stupendo questo brano melodico e purtroppo raro sentirlo in milonga, esprime(come molti altri) il tema ricorrente della ricerca dell’amore, della fatica superata dalla voglia di cercare, rivedere la/il nostra/o amata/o vagando nella speranza di chiudersi in quell’abbraccio che ripaga la fatica di un lungo viaggio… ma che potrebbe allontanare dall’amata/o con la voglia di ripercorrere il lungo cammino che l’ha portato a lei/lui.

video storico (purtroppo incompleto)



Letras y Musica - Eduardo Scalise Orq. Osvaldo Fresedo – Canta Ricardo Ruiz
Vagar...
Con el cansancio de mi eterno andar,
Tristeza amarga de la soledad Ansias
enormes de llegar.

Sabrás...
Que por la vida fui buscándote,
Que mis ensueños sin querer vencí

Que en algún cruce los dejé.
Mi andar apresuré

Con la esperanza de encontrarte a ti,

Largos caminos hilvané

Leguas y leguas recorrí por ti.

Después que entre tus brazos
Pueda descansar,
Si lo prefieres volveré a marchar

Por mi camino de ayer.



Buon tango
Giannicola ;)

venerdì, febbraio 13, 2009

Le donne del Tango: Rosita Melo

Conosciamo tutti il meraviglioso vals Desde el alma, ma sono certa che non tutti sanno che questo eccezionale classico è stato composto da una donna, anzi da una ragazzina!
Perchè in effetti Rosita Melo, quando compose il brano che avrebbe rappresentato il suo capolavoro assoluto e più noto in tutto il mondo, aveva appena 14 anni!

Rosita Melo nacque nel 1897 in Uruguay e si trasferì con la famiglia in Argentina all'età di 2 anni.
Insegnante di piano e concertista apprezzata, si sposò nel 1922 col poeta e scrittore Piuma Velez, che scrisse la prima versione del testo di Desde el alma.

Nel 1948 il grandissimo Homero Manzi volle inserire il brano nel suo film Pobre mi madre querida, ponendo però come condizione di riscriverne le parole. Rosita Melo e Piuma Velez accettarono (a patto che Velez figurasse come co-autore...).
E' così che Desde el alma divenne famoso in tutto il mondo.

Ecco un video tratto dal film originale, in cui un superbo Hugo del Carril canta il brano (verso metà del video). A testimonianza della forte presenza di Italiani in Argentina a quel tempo, a un certo punto del filmato un'attrice canticchia nostalgica la nota canzone napoletana Marechiaro.



Riporto qui entrambe le versioni del testo, quella originale di Velez e quella più famosa di Manzi.



Versione di Velez

Yo también desde el alma
te entregué mi cariño
humilde y pobre
pero santo y bueno
como el de una madre
como se ama a Dios.

Porque tú eres mi vida
porque tú eres mi sueño
porque las penas
que en el alma tuve
tú las disipaste
con tu amor.

Después de tanto dolor
tu santo amor
me hizo olvidar
de la amargura
que hasta ayer guardé
dentro del alma y corazón.

Perdona madre mía
si me olvidé un instante
de tus caricias
de tus tiernos besos
de todos tus ruegos
Ay! perdóname.

Pero si supieras
la buena virgencita
que hoy me consuela
que me da alegrías
en las horas tristes
cuando pienso en ti.

Perdona madre
si un instante te olvidé
perdóname, perdona madre
que tu recuerdo
nunca borraré.
Versione di Manzi

Alma, si tanto te han herido
Por qué te niegas al olvido?
Por qué prefieres
llorar lo que has perdido,
buscar lo que has querido,
llamar lo que murió?

Vives inútilmente triste
y se que nunca mereciste
pagar con penas
la culpa de ser buena,
tan buena como fuiste
por amor.

Fue, lo que empezó una vez.
Lo que después
dejó de ser
Lo que al final
por culpa de un error
fue noche amarga del corazón.

Deja esas cartas!
Vuelve a tu antigua ilusión!
Junto al dolor
que abre una herida
llega la vida
trayendo otro amor.

Alma no entornes tu ventana
al sol feliz de la mañana
No desesperes
que el sueño más querido
es el que más nos hiere,
es el que duele más.

Vives inútilmente triste
y se que nunca mereciste
pagar con penas
la culpa de ser buena,
tan buena como fuiste
por amor.

A voi la scelta...

mercoledì, febbraio 11, 2009

Mundo Tango su RadioSNJ

MUNDO TANGO…un’ora nella notte tanguera di Buenos Aires … in diretta tutti i mercoledì, dalle ore 15 alle 16, sul canale Viaggi di RadioSNJ!

Franco Finocchiaro, musicista di fama internazionale e primo italiano ad essere nominato membro dell’Academia Nacional de Tango de Buenos Aires, guida gli ascoltatori di RadioSNJ alla scoperta dei ritmi e delle sonorità dell’Argentina.


Mundo Tango” viene trasmesso sul canale Viaggi di RadioSNJ, in diretta tutti i mercoledì, dalle ore 15.00 alle 16.00, e in replica dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle 16.00

ovviamente parliamo di una trasmissione radiofonica in streaming quindi ascoltabile dal sito
"personalmente ho avuto il piacere di ascoltare questa trasmissione e l'ho trovata molto interessante ben curata sia nell'aspetto storico che tecnico, penso che una buona dose di informazioni su questo vasto mondo del tango possa far bene a tutti noi, specialmente se tutto ciò proviene da specialisti e persone qualificate nel campo della musica".

fonte: gruppo Mundo Tango su facebook

"Tangheria" di Gianluca Reale

Lupiño Caruso ha abbandonato i sogni da grande inviato per lavorare da cronista nel più letto giornale di gossip di Balata. La sua carriera può svoltare quando la direttrice di Rosa Tremila gli affida la rubrica Cronache Tanguere. Obiettivo, raccontare senza peli sulla lingua il morboso e fanatico mondo del tango, tra pettegolezzi, amori segreti, colpi bassi, lotte intestine tra le varie “scuole di pensiero” e passione per un ballo che strega tutti quelli che lo praticano.

Lupiño, che prende lezioni di tango in coppia con la direttrice del suo giornale, si trova catapultato ad osservare dall’esterno il mondo pseudo argentinizzato di cui sente di far parte pienamente, tra tipi come il “campione” O Rey Cazzotango, il fancazzista Monsieur Bukowski, la bella Milly La Slava, il vulcanico Pequeño Buscherna, il viscido Salvo Paletta o l’inguaribile Maestro Moreno e un fantastico campionario di umanità che popola il microcosmo tanguero, ma che potrebbe essere anche lo specchio della nostra società.

Una narrazione che dipinge i tanti personaggi di un ambiente corale in cui Lupiño arranca, sempre più insospettito dei misteriosi progressi nel ballo della sua partner a scuola di tango e sorpreso dalle mille piccole beghe che affollano il sottobosco di appassionati e lavoranti del ballo argentino.


(testo tratto da www.aebeditrice.com)

venerdì, febbraio 06, 2009

Il Tango Ritrovato di Haim Burstin

Il tango ritrovato di Haim Burstin , Donzelli editore, collana Virgola, 2008.

Un diario di viaggio nel tango di oggi

Non l'ennesima storia del tango, non un manuale, non un racconto, né un'autobiografia. In queste pagine il lettore troverà piuttosto una sorta di reportage, un percorso nel vissuto attuale del tango argentino, a partire dal nuovo grande successo che sta conoscendo in tutto il mondo. Ad animare questo itinerario è l'esperienza più che ventennale dell'autore, fatta di viaggi, di letture e di un'intensa frequentazione del tango nei differenti ambienti in cui esso vive. [...] L'autore intende smontare i più tenaci luoghi comuni associati al tango nell'immaginario collettivo e analizzare i comportamenti, gli atteggiamenti, ma anche le pose di chi pratica questa danza e ne condivide, nei più diversi paesi, abitudini e valori.

All'estero (inteso al di fuori dell'Argentina) questo complicato groviglio tra realtà e tradizione non esiste: il tango è in un certo senso metastorico, privo di implicazioni con il vissuto, in qualche modo fuori dal tempo e dallo spazio. Provate a chiedere sistematicamente alle coppie che vedete ballare in Europa, specie ai più giovani, che cosa evoca in loro il tango e che cosa li ha spinti a ballarlo. Nella maggior parte dei casi scoprirete che è la casualità ad averli portati in questa direzione: una voce circolata tra amici, un sentito dire, un contatto occasionale, un desiderio di socializzare, il bisogno di una meta serale, il desiderio di più facili incontri. Non di rado molti di costoro non avevano quasi mai ascoltato un solo tango prima che una di queste fortuite circostanze si producesse o ne avevano, a dire tanto, una immagine vaga ed approssimativa. Se il caso avesse agito diversamente avrebbero potuto con lo stesso numero di probabilità schivare il tango e finire magari a ballare ritmi caraibici, intraprendere yoga o il tai-chi. Nessuna forma di radicamento nella tradizione, nessun riflesso di una memoria storica li ha portati 'naturalmente' verso questa direzione. In linea di massima il tango è per i giovani europei quasi completamente decontestualizzato: pochi sono coloro che collocano la genealogia della loro passione in un contesto storico, geografico o anche semplicemente culturale.

Gabriella Grasso y Argento Tango 4et - Live @ MA

Gabriella Grasso y Argento Tango 4et - Live @ MA

Venerdì 6 Febbraio 2009
ore 22:00 - 23:45 Presso la discoteca MA (Music Action) in via Vela 8 (zona Castello Ursino) CATANIA
=> MAPPA

Voce e Chitarra
: Gabriella Grasso
Contrabbasso: Vincenzo Virgillito
Percussioni: Francesco Bazzano
Fisarmonica: Maurizio Burzillà
Chitarra e Bouzouki: Denis Marino



Occorre conferma per essere inseriti in lista ingresso (contattare Denis Marino entro le ore 18:30)


per altre informazioni e prenotazioni per l'evento => qui su Facebook

giovedì, gennaio 29, 2009

2° Mujeres Tango Festival - Napoli 6-7-8 Marzo 2009

Il Festival Internazionale di Tango dedicato alle Donne giunto alla 2° edizione.

L'evoluzione del ruolo femminile nella danza del tango è stato l'elemento ispiratore per dare vita a questo esclusivo festival per le donne.

Il Festival propone lezioni di tecnica con prestigiose maestre e ballerine di grande spessore artistico, esponenti di stili diversi e forte personalità.
Nutrirsi delle loro esperienze renderà possibile conoscere, abbracciare, dominare diverse forme di ballo che consentiranno di trovare il proprio stile e trasformarsi in una perfetta ballerina di tango.



fonte e maggiori info: http://www.mujeresdeltango.it/

lunedì, gennaio 26, 2009

Tango bloggers

Guardate che incontri si riescono a fare la domenica sera al Guernica di Messina...
Nientepopòdimenochè i tre moschettieri della milonga virtuale, le tre penne più generose e forbite del web: Farolit, Vecchio Holden e (saltando me) Manginobrioches.

Insomma ieri rimpatria tra grafomani!
A dir la verità, Holdenito da un pò latita, ma pare essere giustificato...
Tanghéri Catanesi, vi porto i loro saluti e spero di vederli presto a Catania.

Grazie ragazzi per l'accoglienza di ieri sera e per le bellissime tande.
Un abbraccio anche a Milena "La Dolce", che non si vede ma c'era (dietro all'obiettivo) e che musicalizzerà la prossima domenica pomeriggio al Guernica.
Da non perdere!

domenica, gennaio 25, 2009

Il cuore degli Uomini

Mentre noi donne balliamo col partner, sentiamo sempre la sua mano che si muove lungo tutta la nostra schiena, per condurci e stringerci a se. Anche noi muoviamo la nostra lungo il suo dorso alla ricerca dell'abbraccio perfetto.

Durante il ballo capita che l'emozione e la performance fisica accelerino il battito dei cuori: ci sono momenti in cui sento l'accelerazione delle mie pulsazioni, che mi rimbombano dentro come un tamburo impazzito, e mi chiedo sempre, con un certo imbarazzo, se il mio "lui" li avverta come me, mentre la sua mano mi stringe. Forse è capitato anche a voi d'imbarazzarvi per questo...
Insomma, i "moti del cuore" sono sempre cosa intima, qualunque sia la causa che li scateni, e non nascondo che mi turba il doverli svelare e condividere con qualcuno che non è mio partner nella vita. Ma il tango in fondo è questo, l'intimità di un battito, di un'emozione, scambiati nell'eternità di tre minuti, e la prima lezione che riceviamo è proprio di lasciarci andare a questa "estranea" intimità.

La percezione del battito dell'altro non è comunque cosa facile. E' più semplice avvertirne l'accelerazione del respiro, ma ci sono tanghi in cui il cuore del partner batte così forte che non si può non sentirlo e farlo un pò "nostro".
Ricordo una frase detta a lezione da Corina De La Rosa, che diceva più o meno questo: "quando abbracciate l'uomo, la vostra mano deve muoversi al centro della sua schiena, come se voleste toccargli il cuore." In effetti è proprio questo che accade in quei momenti di tachicardia condivisa, ci si tiene reciprocamente il cuore in mano.

Quella evocata da Corina è un'immagine che accompagna spesso il mio tango. Probabilmente anche il vostro...

giovedì, gennaio 22, 2009

Alma del tango...

Spesso vi sarà capitato di trovarvi a ballare questo brano(raramente riprodotto nelle milonghe) molto melodico ed intenso che con le dolci note ed i rumori graffianti di antiche registrazioni di quasi un secolo fà, risveglia spesso i sensi olfattivi e vibranti dell'anima nel tango degli anni '30 … quello vero.



video tratto dal film "¡Tango! (1933)" canta Alberto Gomez

ALMA - Tango 1932 (Music: Federico Scorticati / Testo: Juan Sarcione)

Alma, que al cruzar la vida
ibas convencida
de hallar un amor;
alma, que soñaste ufana
ver en tu mañana
dicha y esplendor.
Alma, que el arrullo suave
de tu sueño de ave
se trocó en dolor;
alma, nunca desesperes
porque si tú mueres
matarás mi corazón.

Y en el crisol
de tu arrebol
quise ligarme a tu alma.
¡Porque te amaba, dulce cariño mío!
Fue un sueño vano... Fue amargo despertar...
Porque al nacer
ese querer
sólo perdí la calma,
y nunca más he de poder olvidar
todo el encanto de tu mirar.

Y sin piedad
a tu orfandad
vino a sumirme el sino,
y en el naufragio de todos mis anhelos
hoy vaga mi alma, transida de su penar...
Y en mi canción
va mi perdón
para quien fue tirana
y quiera Dios llegue la dicha sin par
tus blancas sienes a coronar...


una delle versioni più belle "secondo me" è quella del maestro Adolfo Carabelli(Pianista, Compositore e direttore d’orchestra 1893 -1947) - cantata sempre da A. Gomez

a seguire altri brani bellissimi diretti da Adolfo Carabelli (una delle mie tandas preferite)

Powered by eSnips.com


Buon tango a todos... Giannicola ;)

mercoledì, gennaio 21, 2009

lunedì, gennaio 19, 2009

Tango... melodico... insidioso

Il tango insidioso, che con le sue note sembra annunciare una minaccia; come un rito religioso dove le orchestre sono gli altari ed il bandoneon il sacerdote, un tempio dove l’essenza del quarto d’ora nostalgico e malingno penetra nei due corpi danzanti purificati dall’amore e dal ritmo delle intense note del tango.. un segreto condiviso in due.
...Il segreto permane nel “silenzio” dell’abbraccio contornato dalle magiche note del tango.

"Danza maligna"
Música: Fernando Randle // Letra: Claudio Frollo

Se arrastran los compases compadrones
del tango que se encoge, que se estira...
Su música doliente pareciera
sentir que una amenaza se aproxima.
Viviremos los dos el cuarto de hora
de la danza nostálgica y maligna.
Escuchemos latir los corazones
bajo el numen de Venus Afrodita.

Placer de dioses, baile perverso,
el tango es rito y es religión;
orquestas criollas son sus altares
y el sacerdote, su bandoneón.
Quiero sentirme aprisionado
como en la cárcel de mi dolor,
guarda silencio, mitad de mi alma
que hay un secreto entre los dos.

Se arrastran los compases compadrones
del tango que se adueña de las fibras.
El juego de tus rulos en mis sienes
será la extremaunción de mi agonía.
Te invito a penetrar en este templo
donde todo el amor lo purifica.
¡Viviremos los dos el cuarto de hora
de la danza nostálgica y maligna!


a seguire esibizione di Javier Rodriguez e Andrea Missé sulle note di questa bellissima melodia (ho avuto il piacere di vedere l'esibizione dal vivo lo scorso Dic. 2008 durante il festival di Madrid, purtroppo la qualità del video è bassa e potrebbe sembrare sfasato l'audio con il video)



la mia versione preferita "Orch. Enrique Rodríguez - canta Armando Moreno"



Buon tango a tutti Giannicola ;)

giovedì, gennaio 15, 2009

Omaggio al Tango Argentino con il TRIOCONTEMPO



Musica dal vivo di Tango Argentino a Caltanissetta con esibizione dei maestri Carlo y Elena dell'associazione "La Plata Tango" di Catania, Enna e Caltanissetta.
A seguire Milonga con la presenza del TRIOCONTEMPO
e lezione gratuita per principianti assoluti.

martedì, gennaio 13, 2009

Musica in milonga: qualità, quantità e limite di sopportazione

(Passatemi la licenza per questa immagine a cui non ho saputo resistere perchè è troppo azzeccata!)

Quando parliamo di musica da ascoltare e da ballare utilizziamo spesso questi tre concetti, molto diversi tra loro, ma sempre correlabili: qualità, quantità e limite di sopportazione.
Voglio riproporre l'annosa questione della musica da milonga, ma spero da un punto di vista diverso.

Tango classico, tango nuevo, elettro-tango.
Parlandone in termini di qualità, la questione potrebbe assumere toni tecnici e soggettivi in cui non voglio invischiarmi.
Vorrei soffermarmi invece sulla quantità e sul travalicamento del limite di sopportazione nell'ascolto dei diversi generi: quanto tango classico possiamo ascoltare in milonga senza stancarci? quanto elettrotango senza avere la sensazione di essere finiti in una terra di nessuno, a metà strada tra il tango nuevo e la lounge-music?

Insomma, quali sono le proporzioni dei tre generi che dovrebbero secondo voi essere proposte ai tangheri durante una milonga? E con quali intervalli tra un genere e l'altro? E' giusto proporre ore di tango elettronico, senza dare un respiro più variegato alla programmazione musicale, che inevitabilmente diventa monotona e risulta noiosa, per non dire ammorbante?

Senza volere applicare le regole classiche della programmazione musicale milonguera, credo che dovrebbe esserci la sensibilità di comprendere quando è l'ora di "farla finita" con un genere, per passare ad un altro ed accontentare così i gusti di tutti.

Mi chiedo soprattutto se non dovremmo porre un limite quantitativo al numero di tanghi elettronici da passare durante la milonga, per non allontanarci dalla connotazione più classica ed intimistica che è peculiare del tango argentino.

Ultimamente ho partecipato a molte (troppe) serate in cui il malcontento per la programmazione delle tandas, così estremamente orientata al "nuovo", ha diffuso lo sconforto tra i tangheri più "anziani" nell'esperienza tanghera, e quindi più esigenti in termini di qualità ed equilibrio dell'offerta musicale, determinandone anche il loro allontanamento.

Comprendo bene come il proporre brani più vicini alla musica contemporanea, che ha fatto del sintetizzatore il suo Stradivari, possa servire ad attirare e a trattenere le masse, costituite soprattutto da coloro che si sono appena accostati al mondo tanghero e che trovano in queste sonorità elettroniche, più vicine al nostro tempo, elementi in cui riconoscersi. Credo però che un buon musicalizador possa attirare le stesse persone educandone l'ascolto con una programmazione che, seppur mista, risulti di qualità. Insomma, il musicalizador sapiente può insegnare a queste nuove leve, che saranno anche il futuro delle nostre milonghe, ad assaporare il tango con un corretto ascolto in milonga, piuttosto che ad ubriacarli con dosi massicce di suoni mescolati senza criterio.

Certo, anche noi "vecchie leve" saremmo infinitamente grate a quel musicalizador avveduto che volesse offrirci una programmazione più armoniosa e "sopportabile", così da non ridurci come l'ometto della foto...
:-)

venerdì, gennaio 09, 2009

Naveira & Son

Padre e figlio a confronto.
Mi sembra che il sangue, in questo caso più che in altri, davvero non sia acqua.
E' interessante togliere l'audio e avviare i video contemporaneamente...



mercoledì, gennaio 07, 2009

Federico Naveira e Inés Muzzopappa - Catania 9-11 Gennaio

Federico Naveira e Inés Muzzopappa - Catania dal 9 al 11 Gennaio
venerdì 9 gennaio da Fonderia Art Context*

A - 20:00-21:15 liv. principiante/intermedio TANGO: MECÁNICA DE BAILE
B - 21:15-22:30 liv. intermedio MILONGA: MUSICALIDAD Y FRASEO PARA MILONGA
dalle ore 22:30 Fonderia Art Context serata con esibizione di Federico e Inés

sabato 10 gennaio da Fonderia Art Context

C - 15:00-16:15 liv. principiante/intermedio TANGO: GIROS Y SACADA
D - 16:30-17:45 liv. intermedio/avanzato VALS: MUSICALIDAD E IMPROVISACIÓN PARA VALS
E - 18:00-19:15 liv. inter/avan MILONGA: JUEGOS DE RITMO E IMPROVISACIÓN PARA MILONGA
F - 19:30-20:45 liv. avanzato TANGO: GANCHOS PARA EL HOMBRE Y LA MUJER
domenica 11 gennaio da Fonderia Art Context

G - 16:30-17:45 liv. principiante/intermedio TANGO: BOLEOS: TÉCNICA Y FUNCIONAMIENTO
H - 18:00-19:15 liv. intermedio/avanzato TANGO: ENROSQUES
I - 19:30-20:45 liv. avanzato VALS: DINÁMICAS CIRCULARES


*L'intero stage si terrà presso Fonderia Art Context in via De Branca 23 - Catania


legenda gruppi
livello principiante = da 3 a 12 mesi di lezioni
livello intermedio = da 1 a 2 anni di lezioni
livello avanzato = oltre 2 anni di lezioni


Costi
1 lezione 30,00 euro 2 lezioni 55,00 euro 3 lezioni 75,00 euro 4 lezioni 90,00 euro 5 lezioni 100,00 euro 6 lezioni 120,00 euro 7 lezioni 140,00 euro 8 lezioni 160,00 euro 9 lezioni 170,00 euro

NOTE
- il lavoro di questo workshop è progressivo per cui si consiglia di seguire
tutte le lezioni fino al raggiungimento del proprio livello
- l'iscrizione è valida solo dopo aver versato il 50% dell'intera quota
- non è consentito assistere alle lezioni ai non partecipanti
- nel corso delle lezioni, agli iscritti da singoli, sarà richiesto il cambio coppia ogni 15 minuti


INFO e ISCRIZIONI
  • 335.6888597 (enzo) 339.3609808 (anna) www.omertango.it
  • (Daniele Calà e Graziella Pulvirenti) www.catangoargentino.it
Métempsycose Isabel Camps Laredo Montoneri Gianluca Leone MicMac Giannicola Manuela Anania Sergio La Pigna

Ultime inserzioni